L’ufficio tecnico segue le produzioni frutticole affiancando gli agricoltori nelle molteplici scelte che, partendo dal momento della progettazione dell’impianto e passando attraverso pratiche agronomiche quali lavorazioni del terreno, potatura, concimazioni, irrigazione e interventi mirati di difesa dalle avversità biotiche, essi devono affrontare fino al momento della raccolta dei frutti.

La ricerca costante di un prodotto dagli standard qualitativi elevati che sia apprezzato da un mercato esigente ed in continua evoluzione fa nascere una sinergia profonda tra produttori e tecnici. Il servizio tecnico stila annualmente un Disciplinare di Produzione per l’Agricoltura Integrata e uno per l’Agricoltura Biologica redatto in conformità alle normative vigenti sia nazionali che regionali al quale tutti i soci della Op devono attenersi.

I frutteti dei nostri soci vengono costantemente monitorati al fine di individuare l’eventuale presenza di insetti e malattie fungine che potrebbero compromettere la qualità dei raccolti. In base ai suddetti monitoraggi periodicamente vengono emessi degli avvisi tecnici inerenti le buone pratiche agronomiche e le strategie di difesa da intraprendere per ottenere un prodotto salubre e di qualità con il minor impatto ambientale possibile.

I tecnici affiancano inoltre glia agricoltori nell’individuazione del momento ottimale della raccolta, solo quando i frutti raggiungono i parametri ottimali di contenuto zuccherino, durezza e colore posso essere raccolti.